Finale Nazionale Under 15 Maschile 2014

PRIMA GIORNATA IN ARCHIVIO CON CLASSIFICHE CHE DANNO I PRIMI RESPONSI

Si svuotano gli impianti di gioco e si ripopolano gli alberghi che ospitano i protagonisti delle finali del campionato italiano under 15 maschile in corso sino a domenica tra Montecchio Maggiore e Brendola nel vicentino.
Una manifestazione inaugurata ieri sera nello splendido scenario della settecentesca Villa Cordellina Lombardi che ha accolto nella sua bianca scalinata autorità, arbitri e soprattutto le 16 formazioni protagoniste della fase di qualificazione. Una cerimonia di benvenuto coinvolgente con figuranti tra cui i celebri Giulietta e Romeo che a Montecchio hanno scritto la loro triste storia d’amore, tamburi e sbandieratori, video sulle bellezze della Provincia di Vicenza (del  Consorzio Vicenzaè) e gli immancabili saluti degli organizzatori ed in primis i sindaci di Montecchio Maggiore, Milena Cecchetto e di Brendola Renato Ceron. (fotovideo).
Venendo alla competizione, oggi si son tenute le 22 gare di qualificazione alla fase finale, con le 16 squadre suddivise in quattro gironi che al termine degli incontri all’italiana con gare di sola andata, premieranno quattro squadre (le prime del girone) le quali proseguiranno l’avventura nella fase finale al via domani pomeriggio (formula). Gare che hanno fornito i primi responsi. Domani, con il programma del mattino, i verdetti finali.

Nel GRUPPO A Diavoli Rosa Brugherio (Lombardia 2), con 2 vittorie è sola al comando ed ha già un piede nella fase finale. Istituto Leonardi (Umbria) e Kronos (Lazio 3) hanno già la valigia in mano.
Nel GRUPPO B, Teate Volley (Abruzzo) ha un sol punto di vantaggio sul Personal Time Venezia (Veneto 2) per un testa a testa tutto da gustare. Finirà domani invece l’avventura per Yaka Volley (Lombardia 3) e Pol. Olympia (Friuli Venezia Giulia).
Nel GRUPPO C perfetta parità tra Arti e Mestieri (Piemonte 2) e Apulia Monopoli (Puglia 2). Zero punti per Lauria Volley (Basilicata) e Sport Team Sudtirol (Bolzano).
Nel GRUPPO D infine il Volano Volley (Trento) guarda tutti dall’alto con i padroni di casa del Volley Castellana (Veneto 3) dietro di 3. Rientreranno nelle loro sedi domani Roma 7 Volley (Lazio 2) e Termoli (Molise).

<< Torna all'archivio